Le Corbusier

L'architetto svizzero-francese Charles-Édouard Jeanneret, meglio conosciuto come Le Corbusier, è uno degli architetti più importanti di tutti i tempi. Per cinque decenni ha progettato edifici e oggetti in Europa, Giappone, India, Nord e Sud America e diciassette dei suoi progetti sono stati aggiunti all'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, descrivendo le sue opere come straordinari contributi al movimento moderno.

Le Corbusier ha progettato un’ampia gamma di oggetti, dalle piccole lampade decorative alle grandi città. Immergiti in alcuni dei suoi prodotti qui di seguito, esplora la storia di uno dei designer più importanti di tutti i tempi e scopri la ragione per cui si trova la sua immagine sulla banconota svizzera da 10 Franc.
Projecteur 165 Lampada a Sospensione Mocca - Nemo Lighting
Prima EUR 250,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Mini Lampadade Marseille Applique da Parete Grigio Opaco - Nemo Lighting
Prima EUR 675,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Projecteur 165 Tavolo da Tavolo/Parete Bianco - Nemo Lighting
Prima EUR 288,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Lampadade Marseille Applique da Parete Grigio Opaco - Nemo Lighting
Prima EUR 988,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Projecteur 165 Plafoniera/Applique da Parete Blu notte - Nemo Lighting
Prima EUR 356,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
La Roche Applique da Parete 2700K Grigio Opaco - Nemo Lighting
Prima EUR 581,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Projecteur 165 Lampada da Tavolo/Parete Blu notte - Nemo Lighting
Prima EUR 288,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Projecteur 165 Tavolo da Tavolo/Parete Mocca - Nemo Lighting
Prima EUR 288,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Applique de Marseille Applique da Parete Bianco - Nemo Lighting
Prima EUR 538,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Parliament Piantana Nero/Giallo - Nemo Lighting
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Parliament Piantana Nero/Rosso - Nemo Lighting
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Applique de Marseille Applique da Parete Nero - Nemo Lighting
Prima EUR 538,00
Previsto in magazzino tra: 14-16 giorni
Visualizzazione di 24 prodotti su 24

Architettura moderna e Villa Savoye

Senza alcun tipo di formazione classica e con una preferenza per l'arte rispetto all'architettura, Charles-Édouard Jeanneret ha lasciato il segno per la prima volta in Svizzera, ma nel corso di una lunga vita la sua visione del mondo è cambiata e, sebbene l'arte non abbia mai lasciato il corpo di Corbusier, era contro la fine della carriera uno strumento necessario.

Le Corbusier è stato introdotto all'architettura alla scuola d'arte, che si è bloccata - e in poco tempo ha trascorso ore nelle biblioteche a leggere tutto sull'architettura. Con alcune case alle spalle, tra cui l'imponente Maison Blanche, che ha costruito per i suoi genitori, l'architetto ha ripreso ad insegnare nella sua vecchia scuola d'arte durante la prima guerra mondiale, concentrandosi sull'architettura teorica, ed è stato uno dei primi a iniziare a filosofare su come le nuove invenzioni architettoniche possono essere effettivamente utilizzate nella vita reale, in particolare il cemento armato.

Ciò ha ispirato la casa Dom-Ino, che doveva essere una casa facile da costruire e facile da adattare a coloro che l'avrebbero abitato, alle tante persone che avrebbero perso un alloggio dopo la prima guerra mondiale. Sfortunatamente, di queste case Dom-Ino non furono costruite molte di queste case, ma i concetti che Corbusier utilizzò nell'architettura - in particolare le colonne interne che significavano che le pareti esterne della casa non erano portanti - divennero centrali per il futuro dell'architetto lavori.

L'esempio più noto dello stile di costruzione unico di Le Corbusier si trova a Poissy, fuori Parigi, dove si trova Villa Savoye. Villa Savoye è una grande villa modernista sollevata da terra su grandi colonne, e racchiude i cinque punti dell'architettura moderna di Le Corbusier: si erge con l'aiuto di colonne, si erge libera dal disegno della pianta, poiché nessun muro è portante, la facciata della casa può essere progettata liberamente senza pensare a pareti portanti, finestre orizzontali corrono lungo le pareti dell'edificio e il tetto è dotato di terrazza sul tetto e giardino.

Plan Voisin e Chandigarh



Tra il 1918 e il 1922, Le Corbusier non costruì nulla, ma si concentrò sullo sviluppo del purismo, un movimento artistico che definì insieme a Amédée Ozenfant e Fernand Léger. È stato solo dopo il ritorno all'architettura nel suo studio a Parigi, dove ha anche lavorato insieme a Charlotte Perriand, le cui lampade sono anche ripubblicate da Nemo Lighting., che Le Corbusier ha continuato a progettare e creare.

Fu anche in questo periodo che Le Corbusier iniziò a diventare più radicale nel suo approccio all'architettura e in cui iniziò seriamente l’interesse per l'urbanistica – ad esempio con il suo Plan Voisin, che era una soluzione urbanistica – appositamente provocatoria – per ricostruire grandi parti di Parigi. Corbusier voleva abbattere gran parte delle vecchie strade della città e sostituirle con strade larghe, lunghe e diritte e enormi grattacieli.

Il piano non è mai stato realizzato, ma l'essenza dell'idea è sopravvissuta in vari progetti urbani con Le Corbusier al volante - nessuno così impressionante come il lavoro di Corbusier in India, quando gli è stato chiesto di progettare una nuova capitale per gli stati Punjab e Haryana.

A causa di una linea tracciata male su una mappa degli inglesi in seguito all'indipendenza dell'India, la capitale originaria del Punjab era finita in Pakistan, e quindi lo stato aveva bisogno di una nuova capitale. Le Corbusier è intervenuto e, in collaborazione con una grande squadra, ha creato una nuova capitale chiamata Chandigarh sotto la supervisione di Jawaharlal Nehru, il primo presidente dell'India indipendente.

Borne Béton



Le Corbusier ha progettato molti edifici completi per la nuova capitale del Punjab e dell'Haryana, lampade incluse. Non c'è dubbio che il designer e multitalento sia meglio conosciuto per la sua architettura, ma Le Corbusier ha anche creato lampade di fama internazionale.

Borne Béton è una delle lampade che l'architetto ha progettato come parte di un altro progetto, ma che attualmente fa parte della selezione di Nemo Lighting. Come tanti elementi nel mondo di design di Le Corbusier, Borne Béton è realizzato in cemento – e il corpo semplice è privo di decorazioni ed elemento non essenziali. La bellissima lampada racchiude perfettamente lo stile di Le Corbusier e in seguito è stata ispirazione per molti artisti, di cui recentemente il rapper americano Kanye West.
Condividi le tue foto con @lampemesteren
Tagga #siilmaestrodellilluminazione, e le tue foto potrebbero essere le prossime mostrate qui. Ispira e lasciati ispirare, da una casa unica all'altra.